Iscriviti per accedere a tutti i contenuti del sito

Mitsutoshi – Sarumawashi

Mitsutoshi – Sarumawashi

Pezzo unico Trattandosi di un'opera autentica e originale, le sue caratteristiche distintive, come lo stile, qualità e patina, la rendono un pezzo unico.
Stato prodotto:

Esaurito

 

Provenienza: Giappone
Periodo: Meiji seconda metà XIX sec.
Dimensioni: 23,5 x 11 x 8 cm.
Stato di conservazione: Molto buono
+ Certificato di autenticità con perizia tecnica del bene

+ Possibilità di visionare l’opera presso la nostra sede a Milano o in tutta Italia ovunque voi siate
Potresti essere interessato ad un oggetto simile a questo?
Se vuoi essere avvisato quando sarà disponibile compila la seguente form. Grazie.

Spedizione entro 24 ore

Spedizione tracciata e assicurata con FEDEX e DHL

Imballaggio Professionale

Garantiamo la tua piena soddisfazione

Pagamenti Sicuri

Okimono in avorio bianco della qualità tokata in monoblocco raffigurante Sarumawashi. Scena insolita dove la scimmia (saru) si spaventa dalla comparsa di un rospo nascosto sotto le foglie. Un esempio della più alta qualità della Scuola di Tokyo, con finissimi particolari e dettagli, dalle corde dei calzari alle mani molto ben definite con ogni dito distanziato con indice a segnalare il piccolo rospo. Firma incisa Mitsutoshi con kao sotto la base. L’artista era membro della Tokyo Chokokai (Tokyo Carvers ‘Association) e allievo di talento dell’intagliatore Ishikawa Komei (1852-1913), uno dei membri fondatori della Chokoku Kyogikai (The Il comitato della Fondazione Carvers) istituito nel 1881. Confronta l’abilità scultorea di questa artista con quello del suo insegnante pubblicato sul nostro volume “Japanese Masterpieces Vol I” pag. 14-15-16-17. Si notano certamente delle analogie tra le due opere a conferma di quanto già scritto, come la somiglianza nei lineamenti dell’uomo e delle sue vesti partendo dal copricapo, la stessa tecnica scultorea e la scelta di un blocco d’avorio tokata di qualità superiore.
Okimono in avorio bianco della qualità tokata in monoblocco raffigurante Sarumawashi. Scena insolita dove la scimmia (saru) si spaventa dalla comparsa di un rospo nascosto sotto le foglie. Un esempio della più alta qualità della Scuola di Tokyo, con finissimi particolari e dettagli, dalle corde dei calzari alle mani molto ben definite con ogni dito distanziato con indice a segnalare il piccolo rospo. Firma incisa Mitsutoshi con kao sotto la base. L’artista era membro della Tokyo Chokokai (Tokyo Carvers ‘Association) e allievo di talento dell’intagliatore Ishikawa Komei (1852-1913), uno dei membri fondatori della Chokoku Kyogikai (The Il comitato della Fondazione Carvers) istituito nel 1881. Confronta l’abilità scultorea di questa artista con quello del suo insegnante pubblicato sul nostro volume “Japanese Masterpieces Vol I” pag. 14-15-16-17. Si notano certamente delle analogie tra le due opere a conferma di quanto già scritto, come la somiglianza nei lineamenti dell’uomo e delle sue vesti partendo dal copricapo, la stessa tecnica scultorea e la scelta di un blocco d’avorio tokata di qualità superiore.

Consegna in tutto il mondo

Consegna in tutto il mondo

 I nostri imballaggi professionali garantiscono consegne sicure anche di oggetti molto fragili in tutto il mondo.

Richiedi maggiori informazioni

Richiedi maggiori informazioni