Iscriviti per accedere a tutti i contenuti del sito

Yasumasa – Watanabe e Ibakari

Yasumasa – Watanabe e Ibakari

Pezzo unico Trattandosi di un'opera autentica e originale, le sue caratteristiche distintive, come lo stile, qualità e patina, la rendono un pezzo unico.
Stato prodotto:

Esaurito

Provenienza: Giappone
Periodo: Meiji fine XIX sec.
Dimensioni: 15 x 10 x 5 cm.
Stato di conservazione: Molto buono
+ Certificato di autenticità con perizia tecnica del bene

+ Possibilità di visionare l’opera presso la nostra sede a Milano o in tutta Italia ovunque voi siate
Potresti essere interessato ad un oggetto simile a questo?
Se vuoi essere avvisato quando sarà disponibile compila la seguente form. Grazie.

Categoria:

Categoria:

Spedizione entro 24 ore

Spedizione tracciata e assicurata con FEDEX e DHL

Imballaggio Professionale

Garantiamo la tua piena soddisfazione

Pagamenti Sicuri

Rarissimo okimono in monoblocco finemente scolpito ed inciso che rappresenta un racconto popolare molto noto in Giappone sulla leggenda del più valoroso dei samurai Watanabe no Tsuna. Secondo la leggenda alla fine del X secolo del periodo Heian in Giappone, Ibaraki-doji, un noto Oni, risiedeva alla Porta di Rashomon a Kyoto, molestava le persone che passavano attraverso il cancello. Watanabe no Tsuna arrivò a Rashomon Gate e fu attaccato da Ibaraki-doji. Tsuna era uno spadaccino forte e valoroso che era in grado di difendersi dall’attacco feroce. La battaglia continuò fino a quando Tsuna sguainò la sua katana e recise il braccio del demone. Gridando di dolore Ibaraki-doji fuggì da Tsuna, lasciando dietro di sé il braccio reciso. Tsuna sollevò il braccio di Ibaraki-doji come trofeo. Quando arrivò a casa nella sua dimora, avvolse il braccio reciso e lo rinchiuse in un baule (唐 櫃). Pochi giorni dopo, una donna anziana che affermava di essere la zia di Tsuna, Mashiba, venne a fargli visita. Durante la conversazione, la zia chiese a suo nipote di raccontare come avesse combattuto con l’oni, e quando Tsuna menzionò che aveva il braccio reciso in suo possesso, sua zia era curiosa e chiese di vederlo. tsuna please il baule con dentro il braccio di Ibaraki-doji e quando rimosse il braccio, sua zia si rivelò essere Ibaraki-doji sotto mentite spoglie. Afferrò il braccio e fuggì dalla dimora di Tsuna. Tuttavia, anche dopo aver recuperato il braccio, Ibaraki-doji non tornò ad abitare alla Porta di Rashomon. Firmato Yasumasa sotto la base.
Rarissimo okimono in monoblocco finemente scolpito ed inciso che rappresenta un racconto popolare molto noto in Giappone sulla leggenda del più valoroso dei samurai Watanabe no Tsuna. Secondo la leggenda alla fine del X secolo del periodo Heian in Giappone, Ibaraki-doji, un noto Oni, risiedeva alla Porta di Rashomon a Kyoto, molestava le persone che passavano attraverso il cancello. Watanabe no Tsuna arrivò a Rashomon Gate e fu attaccato da Ibaraki-doji. Tsuna era uno spadaccino forte e valoroso che era in grado di difendersi dall’attacco feroce. La battaglia continuò fino a quando Tsuna sguainò la sua katana e recise il braccio del demone. Gridando di dolore Ibaraki-doji fuggì da Tsuna, lasciando dietro di sé il braccio reciso. Tsuna sollevò il braccio di Ibaraki-doji come trofeo. Quando arrivò a casa nella sua dimora, avvolse il braccio reciso e lo rinchiuse in un baule (唐 櫃). Pochi giorni dopo, una donna anziana che affermava di essere la zia di Tsuna, Mashiba, venne a fargli visita. Durante la conversazione, la zia chiese a suo nipote di raccontare come avesse combattuto con l’oni, e quando Tsuna menzionò che aveva il braccio reciso in suo possesso, sua zia era curiosa e chiese di vederlo. tsuna please il baule con dentro il braccio di Ibaraki-doji e quando rimosse il braccio, sua zia si rivelò essere Ibaraki-doji sotto mentite spoglie. Afferrò il braccio e fuggì dalla dimora di Tsuna. Tuttavia, anche dopo aver recuperato il braccio, Ibaraki-doji non tornò ad abitare alla Porta di Rashomon. Firmato Yasumasa sotto la base.

Consegna in tutto il mondo

Consegna in tutto il mondo

 I nostri imballaggi professionali garantiscono consegne sicure anche di oggetti molto fragili in tutto il mondo.

Richiedi maggiori informazioni

Richiedi maggiori informazioni

Prodotti Correlati

Prodotti Correlati